Associazione Amici del Gioco del Ponte

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Lutto a Pisa : muore Mauro del Corso, presidente degli Amici dei Musei e dei Monumenti

La improvvisa e tragica scomparsa di Mauro Del Corso, Presidente Nazionale degli “Amici dei Musei” (per ricordare solo uno dei prestigiosi incarichi a cui era stato eletto) ma sopratutto persona amante di Pisa, dell’Arte e della Cultura, rattrista tutti coloro che non solo lo conobbero ma credo tutti quanti amano Pisa.

Infatti da “romantico innamorato” di questa città era sempre disponibile ad offrire il suo volontario apporto di competenza e sopratutto di una lungimirante pratica organizzazione che sempre, e desidero sottolineare sempre, riusciva vincente ed indovinata.

La nostra primordiale idea di un museo per il Gioco del Ponte, da Lui fu ampliata nel “Museo della città” dentro il quale vi doveva essere anche il settore Gioco del Ponte; questa visione trovò accoglimento nell’Amministrazione Comunale che subito deliberò per questo importante spazio individuato negli Arsensali che si stanno recuperando nella zona della Cittadella.

Anche il Comitato per la ricerca di sponsor per il restauro ed il rifacimento, in modo serio e competente, dei costumi del Gioco ideato dal Circolo Mazzei e da noi subito sostenuto, trovò Mauro Del Corso in prima linea nel delineare il percorso da intraprendere e sviluppare.

Non mi riesce continuare poichè tanti, tanti, tanti ricordi si affollano nella mia memoria e la commozione vince sulle mia capacità di ragionare.

Una cosa desidero affermare e cioè che Pisa ha perso un suo romantico ma concreto e disinteressato innamorato e che noi pisani da oggi siamo orfani di un fratello maggiore che era sempre pronto a offrirci la sua competenza, il suo aiuto e il suo sostegno.

Il nostro abbraccio fraterno a tutta la famiglia

 

Il Presidente
Umberto Moschini

Il Consiglio Direttivo

I soci

Venerdì 6 Giugno la premiazione del concorso di vernacolo

Pisa 2 Giugno 2014

Cari Amici,

ho il piacere di invitarVi alla proclamazione e premiazione dei vincitori della XXIVa edizione del concorso di vernacolo "Er Giòo der Ponte" con la consegna del premio il “Celatino d’oro”, organizzato in collaborazione con il periodico “ Er Tramme” e patrocinato dell’Automobile Club di Pisa.

La cerimonia di premiazione si terrà

Venerdì 6 Giugno alle ore 17.00 presso la Sala Regia in Palazzo Gambacorti

 Certo di poterLa incontrare in questa occasione mi è gradito salutarLa cordialmente anche a nome del Consiglio Direttivo.

Il Presidente
gr. uff. Umberto Moschini

La Parola al Presidente: il Gioco si avvicina

Siamo oramai nel mese Giugno, dedicato alla nostra città, che si apre con la disputa tra le Repubbliche Marinare a Genova e si concluderà con il Gioco del Ponte, il massimo evento di Festa pisana.

Quindi invito tutti gli “amici” del Gioco a mettersi a disposizione delle proprie Magistrature e dei propri Comandi collaborando con entusiasmo e competenza, offrendo, concretamente, un sostegno sincero affinché il Gioco canti ancora una volta il Suo inno di gloria per Pisa.

Nonostante le difficoltà oggettive, le polemiche volute e certe manchevolezze strutturali, che non possono essere demandate ai Comandi od alle Magistrature, ma che devono essere affrontate con serietà e serenità dall’Amministrazione Comunale che è il perno essenziale dell’Evento (essendo questo un patrimonio invendibile della città che non deve perdere la sua valenza popolare), vediamo un risvegliarsi di tanti appuntamenti che i Comandi e le Magistrature realizzano, e che ci accompagnano verso la nobile tenzone tra Tramontana e Mezzogiorno.

Leggi tutto...

Auguri pasquali; parla il Presidente

Voglio iniziare questo mio spazio de “Parola al Presidente” rivolgendo i miei più sinceri Auguri per le festività pasquali a tutti gli amici, auspicando belle sorprese sia per la vita personale sia per la propria famiglia, per la nostra città e per l’Italia.

Contemporaneamente, spero che questo periodo ci porti anche sorprese positive per il nostro Gioco dopo tante disquisizioni, verifiche, indagini, riposte; che si lavori concretamente affinchè, nel rispetto delle regole e senza tanti inutili, dispendiosi e non inerenti voli pindarici, il Gioco possa ancora una volta coronare il Giugno Pisano eternando la gloria di Pisa e dei suoi popoli.

Da sottolineare la lodevole iniziativa del Circolo Mazzei di restaurare o riprodurre un costume del Gioco cercando di coinvolgere altre istituzioni, persone, ditte a fare altrettanto, così cercando, concretamente, di risolvere un annoso problema del Gioco; confidiamo che questa importante volontà possa riscuotere consensi

Da parte nostra offriremo tutta la disponibilità, come credo sia nostro dovere e cercheremo tutte le strade per far sì che si comprenda l’alta importanza di questa iniziativa che, solamente se realizzata, potrà assicurare il futuro della nostra Festa e sopratutto far riemergere l’armonica e fantasmasgorica scenografia del nostro corteggio che è unico al mondo sia per il numero dei figuranti e sia per la cromaticità dei costumi.

Abbiamo rinnovato la richiesta per un contributo, nel piano dell’apposito bando comunale, per poter acquistare tutta la documentazione cartacea sul Gioco dalla ripresa fino al termine del secolo che poi desidereremmo offrire al godimento dei pisani in un apposita sala del nascituro museo della città.

Ci auguriamo che tutto possa realizzarsi sempre e solo nell’interesse del nostro Gioco.

Buona Pasqua 2014

 

Il Presidente degli "Amici del Gioco del Ponte"
Umberto Moschini

Concorso di Vernacolo Pisano “Er Giòo der Ponte”

Dal 1991, nel mese di Giugno, in collaborazione con il periodico “Er Tramme”, si svolge il concorso in vernacolo pisano (poesia e prosa) “Er Giòo del Ponte” che vede assegnati, come premi, “il Celatino” d’oro, d’argento e di bronzo, gentilmente offerti dall’Automobile Club di Pisa.


Questa iniziativa coinvolge numerosi poeti di Pisa e delle città limitrofe, dando vita ad una simpatica ed originale gara che, ogni anno, acquista sempre una maggiore fama ed importanza. Un vero “mattatore” del concorso è il poeta Athos Valori, che ha collezionato molti “Celatini” d’oro confermando la sua bravura e competenza.

Unitamente alla competizione in vernacolo, nello stesso periodo, si svolge anche un concorso di disegno che coinvolge i ragazzi delle Scuole medie e medie superiori nonchè le Università della terza età, con lo scopo di rappresentare, anche graficamente,  il Gioco del Ponte.
Le finalità di questo appuntamento sono quelle di valorizzare la lingua popolare pisana per conservare uno spaccato culturale della storia di Pisa, così come il Gioco, con lo splendore dei suoi costumi e dei suoi colori, la vuole ricordare in modo visivo.

La collaborazione con il periodico “Er Tramme” è preziosa ed indispensabile così come la disponibilità degli esperti giurati i quali, meticolosamente, svolgono il loro compito giudicando le opere delle quali, solo dopo il “verdetto”, se ne conosce l’autore.

Se sei interessato ed hai curiosità rispetto all'iniziativa, contattaci, fin da adesso, alla nostra casella di posta elettronica  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Partecipa al Concorso in Vernacolo scaricando il bando

icona-pdf

 

Leggi tutto...

Pagina 7 di 22

Gioco del Ponte

mancano

La Parola al Presidente

parola_presidente

Siamo oramai nel mese Giugno, dedicato alla nostra città, che si apre con la disputa tra le Repubbliche Marinare a Genova e si concluderà con il Gioco del Ponte, il massimo evento di

Leggi Tutto

GENTE DI GIOCO

gente_digioco
 Lo scontro sul Ponte passato alla storia: i ricordi di Federico Soldani

Nella storia recente del Gioco un combattimento sul Ponte in particolare è ancora nella memoria di tante persone a distanza di quasi vent’anni.

Lo scontro fra

Leggi Tutto

Alinari 24 Ore

visito-associazione2

 

Trova nuovo slancio la partnership con Alinari 24 Ore e I.S.T.I. (Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione presso l’Area di Ricerca del C.N.R di Pisa) nell'ambito del progetto VI.S.I.TO. (Visual Support to Interactive support to tourism) TUSCANY (www.visitotuscany.it ),

Leggi tutto

You are here: Home