Associazione Amici del Gioco del Ponte

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mercoledì 1 giugno incontro con gli autori di “Er Giòo” alla libreria Feltrinelli

Mercoledì 1 giugno, alle ore 18, presso la libreria Feltrinelli di Pisa vi sarà un incontro con gli autori di Er Giòo, Daniele Canestrelli e Frederic Henri Orsini. Er Giòo è il gioco di carte che riproduce il Gioco del Ponte, progetto fortemente voluto dall’Associazione Amici del Gioco del Ponte, che ha esordito in occasione del Pisacon 2016 e che oggi torna con una nuova edizione. 

CARATTERISTICHE – Er Giòo raffigura in modo dettagliato e fedele tutti i costumi del corteo storico in modo da valorizzarli anche dal punto di vista non solo grafico, ma anche artistico. Il gioco è divertente, semplice e accessibile a tutti, grandi e piccini, seguaci e non seguaci del Gioco del Ponte. 

EDITORE – Er Giòo ha trovato un editore, curando in maniera professionale il dettaglio del packaging. Grazie al lavoro de Il Campano e all’esperienza degli alunni nelle scuole, è stato aggiunto un regolamento per ragazzi che sarà molto presto disponibile online, fruibile a tutti. 

EVENTI – Dopo il Pisacon 2016 Er Giòo è stato presente a numerosi eventi, facendo conoscere il proprio gioco di carte addirittura al Romics di Roma, una delle più importanti fiere italiane del settore. Inoltre assieme all’Associazione Amici del Gioco del Ponte è stato fatto conoscere ad eventi presso le magistrature di Tramontana e Mezzogiorno, oltre al museo del Gioco del Ponte presso la Cittadella per le visiete delle scuole. 

RINGRAZIAMENTI - L'Associazione Amici del Gioco del Ponte ringrazia tutti coloro che si sono adoperati per continuare a portare avanti questo importante progetto, da Daniele Canestrelli all'artista Frederic Henri Orsini. Si tratta solo di uno dei numerosi progetti che saranno patrocinati dall'associazione, pensati per passione e per dare risalto al Gioco del Ponte.

 

L’Associazione Amici del Gioco del Ponte presenta “Er Giòo”

Dal 5 al 6 marzo al Pisacon 2016, presso la Stazione Leopolda, l’Associazione Amici del Gioco del Ponte presenterà “Er Giòo”, un nuovo gioco di carte ideato da Daniele Canestrelli, con la collaborazione di Stefano Gianfaldoni e le splendide inedite illustrazioni dell’artista Frederic Henri Orsini. La confezione è un’edizione speciale, numerata e creata appositamente per la manifestazione, in attesa di un ritorno in grande stile previsto per dicembre. 

L’IDEA – Er Giòo nasce nel Natale 2010 quando l’associazione era intenta a raccogliere e catalogare il materiale per l’imminente pubblicazione del sito del Gioco del Ponte (www.giocodelpontedipisa.it). Da grande patito di giochi da tavola e di carte, Daniele Canestrelli ha, dunque, unito queste due passioni,  sviluppando il gioco insieme a Stefano Gianfaldoni, appassionato esperto del Gioco del Ponte e vicepresidente dell’associazione, creando una prima bozza di regolamento. 

CARATTERISTICHE – Er Giòo ha di base due importanti caratteristiche: raffigurare in modo dettagliato e fedele i costumi del corteo storico in modo da valorizzarli anche dal punto di vista non solo grafico, ma anche artistico; far sì che il meccanismo di gioco possa essere semplice, divertente  e accessibile anche per i non addetti ai lavori, consentendo di apprezzare ulteriormente la manifestazione storica e lo spirito agonistico che la contraddistingue. 

LA PROVA – E’ stata lunga la gestazione di Er Giòo con gli amici dell’associazione che lo hanno provato per alcuni anni, contribuendo a migliorarne le dinamiche fino alla prima partecipazione al Pisacon del 2014. Qui, come gioco inedito, ha riscosso un ottimo consenso, maturando nel regolamento grazie a consigli di giocatori esperti. Nel 2015 l’associazione ha poi incontrato Frederic che si è subito appassionato al progetto, occupandosi della grafica di tutte le carte e disegnando tutti i costumi sotto l’attenta supervisione dei membri dell’associazione, consentendo la realizzazione della prima imperdibile versione ufficiale che sarà disponibile in fiera dal 5 marzo in un’edizione a tiratura limitata. Ogni mazzo infatti sarà numerato con la possibilità di farsi personalizzare anche una carta speciale. 

RINGRAZIAMENTI – L’Associazione Amici del Gioco del Ponte vuole ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per realizzare questo importante progetto, in particolare Frederic Henri Orsini. Disegnatore da 10 anni, tra i suoi molti impegni spicca la collaborazione con l’associazione artisti di Birmingham (The Arches Project). Questa la dichiarazione del presidente Umberto Moschini: “Siamo molto fiduciosi per la buona riuscita di Er Giòo. Questo è solo il primo di una lunga serie di progetti che patrocineremo. Tutto quello che facciamo è pensato per passione e per dare risalto al nostro storico Gioco del Ponte.” 

Michele Bufalino, addetto stampa

Associazione Amici del Gioco del Ponte

Il 17 gennaio il dì di Sant'Antonio Abate

Domenica 17 gennaio si terrà il tradizionale appuntamento organizzato dall’ Associazione Amici del Gioco del Ponte per richiamare l’attenzione , all’inizio dell’anno, sul Gioco del Ponte proprio nel dì di Sant’Antonio Abate, giorno in cui in antico di teneva la annuale prova generale del Gioco .
Come sempre l’Associazione vuole ricordare che la ricorrenza deve essere una attenta riflessione e una presa di coscienza perché la “festa di Pisa” non sia declassata ad una disfida tra squadre o alla effimera gloria di qualche interprete, ma ritrovi l’entusiasmo del popolo pisano che in questo evento intende celebrare visibilmente la grandezza della sua città.

Si vuole anche sottolineare che il Gioco, essendo un gioco storico, e non una manifestazione o passeggiata folkloristica, ha delle regole stabilite ed immutabili (come tutti i Giochi Storici) che devono essere da tutti rispettate e fatte rispettare.
Inoltre, quest’anno, ricorrono 45 anni da quando fu riprestinata questa ricorrenza in onore verso questo Santo eremita che il Gioco vede come il proprio ideale patrono.

Quindi tutti coloro che amano il Gioco sono invitati ad essere presenti alle ore 11 nella Chiesa di Sant’Antonio (posta nella piazza omonima) dove sarà celebrata una S. Messa propiziatrice seguita dal messaggio del Presidente dell’associazione e dalla cosegna di particolari targhe a due personaggi scomparsi, che ricoprirono incarichi di alto prestigio nelle rispettive Parti in occasione della ripresa del Gioco nell’anno 1981: il N.H. Silverio Del Torto generale nominato di Mezzogiorno ( purtroppo non potè guidare la Parte nel 1982 perchè scomparve prematuramente e al suo posto fu nominsto il N.H. Piero Cilotti) e Ivo Pucciarelli Luogotenente Generale nominato di Tramontana.

Una targa sarà donata alla Chiesa proprio per ricordare il 45° anno del ripristino del “ dì di Sant’Antonio Abate”. Saranno presenti il gonfalone della città con i valletti, il Consiiglio degli Anziani e una rappresentanza del Gioco negli storici CostumiPer domenica 17 tutti coloro che possiedono la bandiera pisana, sono invitati di esporla alle proprie finestre

Premiati i vincitori del concorso fotografico “Uno scatto per il Gioco del Ponte”

Venerdì 4 dicembre, presso il Ristorante “Il Coccodrillo” si è tenuta la classica cena sociale dell’Associazione Amici del Gioco del Ponte, teatro della premiazione del concorso fotografico “Uno scatto per il Gioco del Ponte”, giunto alla sua VI edizione. Premiati anche i vincitori della categoria dedicata agli scatti su Instagram, concorso organizzato assieme a Instagramers Pisa.

PREMIAZIONE – Ecco tutti vincitori, premiati alla presenza degli invitati e delle autorità; per il tradizionale concorso fotografico: 1) Nicola Felicetti 2) Veronica Giovannelli 3) Gianluca Caselli. Per la categoria Instagram: 1) Pietro Cataudella 2) Paola Giacomelli 3) Davide Raitano. Sono intervenuti o hanno premiato i presenti diverse autorità come Ranieri Del Torto, presidente del Consiglio comunale, Maria Chiara De Neri, vice presidente del Consiglio comunale e Alessandra Mazziotti, presidente della commissione cultura del Comune di Pisa.

RINGRAZIAMENTI – L’associazione desidera ringraziare anche la Confcommercio e l’azienda Stilcomm architettura e Design di Riccardo Cerasa per il fattivo contributo oltre ad Andrea Benvenuti, titolare del ristorante “Il Coccodrillo” per la disponibilità dimostrata. In chiusura le parole di Umberto Moschini, presidente dell’Associazione Amici del Gioco del Ponte: “Ringraziamo l’Amministrazione comunale per l’impegno mostrato e vogliamo ricordare loro che l’associazione è al servizio del Gioco del Ponte da 45 anni e che siamo a disposizione per qualsiasi attività loro dovessero ritenere utile per collaborare insieme.”

images/stories/fotovincitori.jpg

Tutti i vincitori

Venerdì 4 dicembre premiazione del VI concorso “Uno scatto per il Gioco del Ponte”

Venerdì 4 dicembre a partire dalle ore 20.15 presso il ristorante “il Coccodrillo” in Via Volturno, si terrà la premiazione della VI edizione del concorso “Uno scatto per il Gioco del Ponte, legato alla manifestazione storica del Gioco del Ponte e organizzato dall’Associazione “Amici del Gioco del Ponte” con il Patrocinio del Comune di Pisa e il contributo di Confcommercio Pisa.

IL CONCORSO – I concorrenti, affezionati alla manifestazione sono riusciti ad immortalare attraverso le loro opere lo spirito della manifestazione e il clima della città in uno dei suoi giorni più importanti e rappresentativi.. Le foto del concorso fotografico saranno anche valutate su facebook da una giuria popolare: la vincente di questa speciale votazione diventerà la nuova intro page del sito www.amicidelgiocodelponte.it per alcune settimane. Unitamente al concorso riservato ai fotografi tradizionali, per il secondo anno è stato riproposto il bando riservato ai patiti dello smartphone, di Instagram e dell’hashtag; direttamente dal proprio telefonino i concorrenti hanno immortalato con le loro camere colori e momenti significativi della manifestazione. L’iniziativa, organizzata assieme a Instagramers Pisa, ha riscontrato un grande successo di pubblico e rappresenta, ormai, un punto di forza del concorso.

LA PREMIAZIONE – La premiazione dei vincitori si terrà all’interno della cena sociale, consolidato evento di fine anno dell’associazione. L’evento è aperto a tutti, a carattere conviviale e rappresenta un importante appuntamento per tutti gli appassionati della festa pisana e per tutti i simpatizzanti. La cena sarà a menu fisso a scelta tra pesce, carne e vegetariano a 20€. Per info e prenotazioni: 328-4166565 oppure Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . In chiusura un sentito ringraziamento alla giuria composta da Riccardo Pellegrini, Fabio Fagiolini e Matteo Rossini per il prezioso contributo offerto al concorso di fotografia.

Pagina 3 di 22

Gioco del Ponte

mancano

La Parola al Presidente

parola_presidente

Siamo oramai nel mese Giugno, dedicato alla nostra città, che si apre con la disputa tra le Repubbliche Marinare a Genova e si concluderà con il Gioco del Ponte, il massimo evento di

Leggi Tutto

GENTE DI GIOCO

gente_digioco
 Lo scontro sul Ponte passato alla storia: i ricordi di Federico Soldani

Nella storia recente del Gioco un combattimento sul Ponte in particolare è ancora nella memoria di tante persone a distanza di quasi vent’anni.

Lo scontro fra

Leggi Tutto

Alinari 24 Ore

visito-associazione2

 

Trova nuovo slancio la partnership con Alinari 24 Ore e I.S.T.I. (Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione presso l’Area di Ricerca del C.N.R di Pisa) nell'ambito del progetto VI.S.I.TO. (Visual Support to Interactive support to tourism) TUSCANY (www.visitotuscany.it ),

Leggi tutto

You are here: Home